Volume 10. I Lumi pag. 789

Volume 10. I Lumi pag. 789

Terzo Libretto

70/post 1834 - Su di un eventuale direttore spirituale.

70/post 1834
[Su di un eventuale direttore spirituale.]

{273} A. I. D. G. - D. P. F. A. M. D. - A. D. P. - A. S. A. (1)

Il (2) Padre assunto (3) deve avere.

1 La più perfetta intenzione d'imitare IDDio, che punisce, e castiga più severamente quei, che più ama.

2 Il più vivo, e caritatevole desiderio della mia più sollecita, e sublime perfezione.

3 Deve punirmi per zelo della gloria di Dio con procurare, che in me sia distrutto il peccato, e la più leggiera imperfezione.

4 Deve punirmi con sentimento di purissima carità per non farmi andare in Purgatorio.

Note


1) Ad Infinitam Dei Gloriam / De Post Foetantes Accepit Me Dominus / Ad Destruendum Peccatum / Ad Salvandas Animas. Da 273 a 282 le pagine vennero lacerate verticalmente e quindi diligentemente ricostituite, probabilmente, per analogia con 247-264, da Orlandi.
2) A fianco, di Hettenkofer, un 15) (numeraz. di fascicolo).
3) Intell. come direttore spirituale personale e della comunità della Congregazione della Pia Società.