Volume 10. I Lumi pag. 497

Volume 10. I Lumi pag. 497

Secondo Libretto

42/1817-1818 - Ascrizioni di S. Vincenzo a varie opere pie; risposta ad eventuali interrogazioni; ricordi ricevuti.

42/1817-1818
[Ascrizioni di S. Vincenzo a varie opere pie; risposta ad eventuali interrogazioni; ricordi ricevuti.]

{141 (2)} A.I.D.G. - I.M.I. - D.A. - M.M. (1)

De Iejuniis, et Abstinentiis juxta regulam utriusque sexus S. Francisci De Paula (3).

… a carnibus abstineatis a festo B[eata]e Luciae exclusive, usque ad D.ni Natalem; tribus etiam diebus ante sanctos praedictos communionum dies, nempe in Coena D.ni, et in ipsius Resurrectione, et in ejusdem Natali, ac in Pentecoste, et Assumptione

Note


1) Ad Infinitam Dei Gloriam / Iesus Maria Ioseph / Deus Adest / Memento Mori.
2) Nella parte superiore della pagina, annullato, il seguente appunto del Pallotti (?): Dirai al Sig. Ab. P […] , esamini bene nel orazione quella proposizione = l'esaminare con tanta minutezza le cose, è cosa da far impazzire =, e poi gli parlerai […] su di un tal punto.
3) Cfr. OOCC, V, pp. 708-713. S. Vincenzo emise la professione nel terz'ordine dei Minimi il 12 febbraio 1818.