Volume 3. Appendice alla Regola pag. 363

Volume 3. Appendice alla Regola pag. 363

Primo Voto semplice col quale in qualche modo si consagrano a Dio alcuni membri della pia Società dell'Apostolato Cattolico, e se ne premettono pochi e interessanti schiarimenti alla sottoposta Formula

Formola del Voto [.]

Per quanto il Padre delle misericordie (1) (b1) mi darà abbondanza di grazia di fare qualunque opera buona come membro della pia Società dell'Apostolato Cattolico, io N N posto alla presenza di tutta la Corte celeste, e specialmente dei SS. Apostoli, e della loro sovrana Regina la Immacolata Madre di Dio Maria santissima confidando nel / {338} valore della grazia del N. S. Gesù Cristo prometto in perpetuo e faccio Voto a Dio Onnipotente che per tutto ciò che farò come membro della pia Società dell'Apostolato Cattolico non pretendo alcun temporale, e umano compenso, poiché non voglio altro che la maggiore gloria di Dio e la salute eterna dell'Anima mia, e quella dei miei parenti, e di tutto il prossimo mio. /

Note


1) Cfr. II Cor. 1, 3.