Volume 13. Stampati - Varie pag. 47

Volume 13. Stampati - Varie pag. 47

Iddio l'Amore Infinito

5 - Del Ministero, che esercitano gli Angeli della terza Gerarchia sulle Anime nostre

5

Del Ministero, che esercitano gli Angeli della terza Gerarchia sulle Anime nostre.

Illuminati dalla S. Fede dobbiamo ricordare / {22} che IDDio tutto Amore, e tutto Misericordia infinita per fare bene all'Anima nostra spinto dallo stesso suo Amore infinito, e dalla sua infinita Misericordia si (1) degna comunicarci i suoi (2) doni, grazie, e favori Divini (!) anche per mezzo di quegli Angeli che formano il Coro delle Virtù affinché l'Anima che è arrivata a possedere il Regno del (!) amore santo di Dio possa ancora colle opere le più grandi, e difficili alla condizione umana dare le più luminose prove del vero amore di Dio, giacché le opere sono la vera (3) prova dell'amore = Probatio dilectionis exhibitio est operis = (4). E siccome la Fede dei (5) sagrosanti (6) Misteri della Divinità, e del suo amore infinito, e della sua infinita Misericordia verso gli Uomini (7) incoraggia l'Anima a vivere la vita del santo amore di Dio, perciò per mezzo di quegli

Note


1) Orig. ci.
2) Segue una virgola annullata.
3) Vera agg. post.
4) S. Greg. M., Om. 30 sul Vangelo.
5) La Fede dei agg. post. in luogo di una i.
6) Precede la parola un piccolo segno annullato.
7) Segue un paio di parole fittissimamente cancellate.