Volume 8. Manuali della Regola - 1846, 1847, 1849 pag. 70

Volume 8. Manuali della Regola - 1846, 1847, 1849 pag. 70

2. Manuale della Regola, 1847

Avviso salutare ai Sacerdoti, e Fratelli della Congregazione

{(74)} Avviso
Salutare (1) ai Sacerdoti, e Fratelli della Congregazione.

Venite Filii audite me (b1). (ps: 33. (2))

Dilettissimi nel N. S. G. C. leggete spesso le SS: Regole, e tutte le volte, che le leggerete credete pure che il N. S. G. C. vi dica al cuore ,, Veni (!) o figlio, e ascoltami; inchina gli orecchi del cuore ai miei precetti (3) (b2): ricordati che colla mia ubbidienza sino alla morte di Croce (4) (b3) ti ho appianato non solo, ma ti ho reso dolce, soave, amabile, e sicura la vita di Ubbidienza: vedi che la vita alla quale pietosamente ti ha chiamato il Padre Celeste, e nella quale a Lui, a Me, e allo Spirito Santo ti sei consagrato è una vita di Ubbidienza. A questa vita di Ubbidienza ti ha eletto per farti in tutto simile a Me, in Me trovi il modello, da Me ricevi le celesti dottrine della Ubbidienza, e da me la grazia per essere un perfetto Ubbidiente sino alla morte, perchè ti voglio a parte di quella gloriosa esaltazione a cui mi ha innalzato il mio Padre Celeste per essere stato Ubbidiente sino alla morte di Croce (5) (b4). Ricorda in fine, che come io sono stato, e sono Modello di Ubbidienza per tutti,

Note


1) A fianco, di ignoto (Ghirelli?) N. 1.
2) Più esattamente 33, 12.
3) Cfr. Ps. 77, 1.
4) Cfr. Phil. 2, 8.
5) Cfr. Phil. 2, 8.