Volume 8. Manuali della Regola - 1846, 1847, 1849 pag. 114-2

Volume 8. Manuali della Regola - 1846, 1847, 1849 pag. 114-2

2. Manuale della Regola, 1847

Capitolo 13: Dei doveri verso se stesso, ed altri doveri comuni

Capo 13º (2)

Dei doveri verso se stesso, ed altri doveri comuni.

Me oportet operari opera Eius, qui misit me (3) donec dies est, veniet nox quando nemo potest operari (b1). (Io: 9.4.)

1. Mentre viviamo non arriviamo mai a comprendere il valore infinito del dono, che ci fà Iddio quando ci dà un momento di tempo, e perciò tutti i momenti della vita che misericordiosamente ci concede sono altrettanti doni innumerabili di valore infinito perchè ne profittiamo a vantaggio dell'anima nostra per compire il sommo, l'eterno,

Note


2) V. pag. 92, nota 1.
3) Questo inizio della frase evangelica appare fortemente ritoccato.