Volume 8. Manuali della Regola - 1846, 1847, 1849 pag. 306

Volume 8. Manuali della Regola - 1846, 1847, 1849 pag. 306

3. Manuale della Regola, 1849

Capitolo 9: Della osservanza delle SS. Regole, e Costituzioni

Capo 9.

Della osservanza delle SS. Regole, e Costituzioni

Et quicumque hanc Regulam secuti fuerint pax super illos, et misericordia (b1). (Ad Gal. 6. 16)

1. Come l'Apostolo S. Paolo implora la pace e la Misericordia di Dio per tutti quelli, che avrebbero seguito quella regola, che loro dava, così non si trova uno, che goda della vera pace dei figli (1) di Dio, se non osserva le Regole del proprio S. Istituto, perciò tutti della Congregazione per godere della vera pace dei figli di Dio, e per ottenere copiosissime misericordie dal Padre celeste, come figli di Dio, che nelle / {32} SS. Regole e Costituzioni conoscono dichiarata la volontà del loro Padre Celeste, le osserveranno tutte amorosamente, e sempre, secondo lo spirito del nostro S. Istituto. E perciò

2. Tutti avranno in singolare venerazione le SS. Regole, e Costituzioni, considerandole, come mezzi datici dal medesimo Iddio per acquistare quella perfezione, che conviene alla nostra S. Vocazione.

3. Tutti una volta il mese leggeranno od

Note


1) Dei figli agg. post. dell'amanuense Maspani.