Volume 13. Stampati - Varie pag. 260

Volume 13. Stampati - Varie pag. 260

I tre Mesi di Maggio

Giorno decimonono

{71} Giorno decimonono

----------

Preparazione e Avviso come a pag. 7. e 8.

Beati qui esuriunt et sitiunt justitiam quoniam
ipsi saturabuntur (b1) (Matt. 5. v. 6.)

1. Hai veduto, o anima religiosa, la felicità del tuo stato, hai conosciuto quanto facilmente nel S. Chiostro puoi aspirare al merito, e alla santità dei varii ordini dei Beati, che sono nella Chiesa trionfante, hai imparato come per la promessa del divin Redentore può essere saziato ogni tuo desiderio di tua santificazione: ma dimmi dopo che ti ho fatto vedere tutto questo, avresti piacere che ti portassi in fede a conoscere come per sempre più estendere il desiderio della propria santificazione potresti ancora imitare in terra i gloriosi Cori <1> degli Spiriti Angelici, che sono in Cielo, e così nel S. Chiostro potrai avere la conversazione nei Cieli secondo la espressione dell'Apost. Paolo Conversatio

----------
<1> Dei nove Cori degli Angeli ne parlano le SS. Scritture, dei Serafini Isaia c. 6. (b2) dei Cherubini Gen. 3. (b3) Salm. 17. (b4) 79. (b5) Ezech. 28. (b6) dei Troni, Dominazioni e Principati S. Paolo ai Romani c. 8. (b7) ai Coloss. c. 1. (b8) ed agli Efesj c. 1. (b9) delle Potestà, dei Principati, delle Virtù. S. Pietro 1. c. 3. (b10), e S. Paolo ai Romani c. 8 (b11), degli Arcangeli S. Paolo ai Tessal. 1. (b12) S. Giuda nella sua Lettera Canonica (b13), e in varj altri luoghi delle SS. Scritture, finalmente dei SS. Angeli Tutelari nei Libri SS. se ne fa menzione moltissime volte.