Volume 13. Stampati - Varie pag. 88-2

Volume 13. Stampati - Varie pag. 88-2

Iddio l'Amore Infinito

14 - Dell'obbligo, che abbiamo di perfezionare noi stessi meritoriamente in quanto siamo viva imagine di Dio Potenza infinita

{64} 14

Dell'obbligo, che abbiamo di perfezionare noi stessi meritoriamente in quanto siamo viva imagine di Dio Potenza infinita.

Illuminato dalla S. Fede debbo sempre ricordare che l'Anima mia come è viva imagine di Dio, così è viva imagine della Potenza infinita, perché IDDio è la Potenza infinita, immensa, incomprensibile; e perciò sono obbligato a profittare sempre del dono del libero arbitrio per perfezionare meritoriamente (3) me stesso in quanto sono viva imagine della Potenza infinita di Dio, affinché fortificato, e fatto potente in Dio possa fare tutte le opere sante (4) per la maggiore glorificazione di Dio, e per la maggiore santificazione dell'Anima (5)

Note


3) Meritoriamente agg. post.
4) Segue un qualcosa fittamente cancellato ed indecifrabile.
5) Segue una lineetta annullata.