Volume 13. Stampati - Varie pag. 229

Volume 13. Stampati - Varie pag. 229

I tre Mesi di Maggio

Giorno decimo

Giorno decimo

----------

Preparazione e Avviso come a pag. 7. e 8.

Beati qui esuriunt et sitiunt justitiam quoniam
ipsi saturabuntur (b1) (Matt. 5. v. 6.)

1. Dimmi, o anima religiosa la sete e la fame della tua santificazione và ancora crescendo? Vieni, vieni in fede a vedere quelle beate anime che nel Cielo formano lo stuolo glorioso dei SS. Dottori della Chiesa di Gesù Cristo, le quali per avere portato virtuosissimamente il difficilissimo, e gravissimo peso dello studio delle SS. Scritture, per averne scritto con gran patimento le illustrazioni opportune, e necessarie al profitto del gregge di Gesù Cristo, per avere combattuto valorosamente, e coraggiosamente contro gli Eretici, anche col pericolo d'incontrare il Martirio / {43} per difendere i Dommi della Cattolica Religione, ora sono innalzati al sublime posto della partecipazione della gloria del Magistero di Gesù, e a tanti gradi quanti sono stati gli atti buoni che hanno fatto per compire quegli studj, per comporre quei libri, che hanno lasciato alla Chiesa, quanti sono stati i pericoli di perdere la vita ai quali si sono esposti per difendere le verità cattoliche: dimmi, o anima religiosa, ti piacerebbe avere anche i loro meriti, la loro santità?